Genova Anno IX - n°50 - 11.05.2012 Pagine Nazionali

del 31/07/2012

“AIDS Running in Music”: una corsa socialmente responsabile a sostegno della lotta contro l’AIDS


clicMedicina - redazione@clicmedicina.it   

L’energia dello sport, il ritmo della musica e il senso di responsabilità: sono questi gli elementi che caratterizzano “AIDS Running in Music”, corsa podistica non competitiva organizzata per sabato 15 settembre all’Autodromo Nazionale Monza.

Andrea Gori, Direttore dell’Unità Operativa Malattie Infettive dell’Azienda Sanitaria San Gerardo di MONZA, insieme ad Anlaids Sezione Lombarda, hanno voluto fortemente questa iniziativa al fine di poter dire ai giovani e alle famiglie “voletevi bene, abbiate rispetto per la vostra VITA, informatevi e non dimenticatevi che l’HIV non è un retaggio del passato ma un pericolo presente”.

“Aids running in music” vuole riunire il maggior numero di persone possibili, vuole muovere il TERRITORIO, vuole risvegliare le coscienze per correre tutti insieme al ritmo di musica perché quello che conta è la VOGLIA DI VIVERE.

L’iniziativa ha lo scopo di fare informazione e raccogliere fondi per la ricerca scientifica per raggiungere il Getting to zero: zero infezioni; zero discriminazioni; zero morti per patologie aids-correlate. Il ricavato della manifestazione andrà all’Unità Operativa di Malattie Infettive dell’Azienda Sanitaria San Gerardo di MONZA per implementare i progetti di prevenzione e di sviluppo di nuove strategie alternative per combattere la diffusione dell’infezione da HIV.

Come suggerisce il nome dell’iniziativa, la musica è uno degli elementi protagonisti di “Aids Running in Music”. I partecipanti infatti correranno lungo tutto il percorso accompagnati dalla musica, unico mezzo veramente universale .

L’energia che si vuole raggiungere è stata resa possibile dalla media partnership instaurata con Radio Deejay, che vedrà i personaggi della radio in prima linea affinché l’evento diventi un momento di grande intensità emotiva.

Tante le personalità note che hanno deciso di prendere parte all’evento. Ambasciatore della manifestazione è Pierluigi Casiraghi, ex calciatore di Juventus, Lazio e Chelsea, vice campione del mondo ad USA 1994 e già ct della Nazionale Under 21. Inoltre, la telecronaca “itinerante”, che seguirà i partecipanti durate la corsa e testimonierà impressioni e sensazioni del momento, vedrà protagonista Fabio Caressa, famoso giornalista, conduttore televisivo e telecronista sportivo italiano.

Tutti i volti noti amici di ANLAIDS (Associazione Nazionale per la lotta contro l’AIDS) si alterneranno per dare grande Voce a questa iniziativa che è destinata a diventare un appuntamento fisso nel tempo.
 

 

 






 
 
 
 

  



Queste pagine sfruttano standard di programmazione avanzata , sebbene i contenuti sono visibili con tutti i browser, una grafica più piacevole è ottenibile con un browser attuale. Se leggete questo messaggio, avete salvato la pagina sul Vs. disco, oppure siete in Internet con un browser non attuale. Se lo desiderate potete scaricare gratuitamente un browser standard attuale adatto alla Vs. piattaforma dal sito http://webstandards.org/act/campaign/buc/

Stampa ottimizzata con standard avanzati