Genova Anno VI - n°34 - 09.06.2008 Pagine Nazionali

Appello della Lega Italiana Fibrosi Cistica


clicMedicina - redazione@clicmedicina.it

In riferimento al dibattito nato a seguito del caso della morte di un bambino di sei anni affetto da Fibrosi Cistica, presumibilmente in conseguenza dell’interruzione della terapia medica tradizionale a favore di una medicina ayurvedica  la LEGA ITALIANA FIBROSI CISTICA, nel perseguimento di uno dei suoi principali obiettivi (“favorire indirettamente la migliore assistenza a tutti i malati”) desidera ricordare alle oltre 10.000 persone che in Italia sono toccate da vicino dalla patologia l’importanza “vitale” di affidarsi sempre e soltanto a centri di cura specializzati.


Dal 1993 grazie alla Legge n. 548 (Legge dello Stato a tutela della Fibrosi Cistica), presso ogni Regione Italiana è stata prevista l’istituzione di un Centro Regionale di riferimento specializzato nella cura, nella diagnosi e nell'assistenza per malati di fibrosi cistica. In alcune Regioni, oltre al Centro Regionale di riferimento è presente anche uno o più Servizi di Supporto. Oggi i centri operativi a livello nazionale sono 39 in essi viene offerta: assistenza medica, prevenzione, servizi di fisioterapia, dietologia, assistenza psicologica e sociale. Tali Centri hanno inoltre già sviluppato, in alcuni casi, una divisione pediatrica e una per adulti e tutti seguono linee diagnostico/terapeutiche/assistenziali omogenee e utilizzano una equipe interdisciplinare formata da pediatri, pneumologi, genetisti, fisioterapisti specializzati nella fisioterapia respiratoria, gastroenterologi, psicologi, infermieri specialisti e assistenti sociali.


Questa rete di centri di eccellenza specializzati e diffusi capillarmente su tutto il territorio nazionale devono rappresentare il primo e unico punto di riferimento per tutti i malati di Fibrosi Cistica a garanzia di un corretto trattamento di questa grave malattia.


Giorgio del Mare
Presidente Lega Italiana Fibrosi Cistica


Elenco centri specializzati

SICILIA
PALERMO – Ospedale dei Bambini “G. Di Cristina” (CRR)
MESSINA – Policlinico Universitario (Servizio di Supporto)
CATANIA – S.S. Fibrosi Cistica (Servizio di Supporto)


SARDEGNA
CAGLIARI – Ospedale Brotzu (CRR)
SASSARI – Ospedale di Alghero (Servizio di Supporto)
 

CALABRIA
SOVERATO – CRR Fibrosi Cistica


CAMPANIA
NAPOLI – AOU Federico II (CRR - Centro Pediatrico)
NAPOLI – AOU Federico II (CRR - Centro Adulti)


BASILICATA
MATERA – Ospedale Madonna delle Grazie (Servizio di Supporto)
POTENZA – AO Ospedale San Carlo (CRR)


PUGLIA
BARI – Università degli Studi di Bari Policlinico (CRR)
BARI – Ospedale Miulli (Servizio di Supporto)
FOGGIA – Ospedale g. Tatarella (Servizio di Supporto)
BRINDISI – P.O. “A. Perrino” (Servizio di Supporto)
TARANTO – Ospedale S.S. Annunziata (Servizio di Supporto)
LECCE – Ospedale Vito Fazi (Servizio di Supporto)
FOGGIA – Ospedali Riuniti (Servizio di Supporto)
MOLISE
CAMPOBASSO – Ospedale Cardelli (Servizio di Supporto)


ABRUZZO
TERAMO – Ospedale Civile Mazzini (CRR)


LAZIO
ROMA – Università La Sapienza Policlinico Umberto I (CRR)
ROMA – Ospedale Pediatrico Bambino Gesù (Servizio di Supporto)
 

UMBRIA
PERUGIA – Ospedale Calai (CRR)
 

MARCHE
ANCONA – AOU Ospedali riuniti (CRR)
 

TOSCANA
FIRENZE – AOU MEYER (CRR)
GROSSETO – Ospedale della Misericordia (Servizio di Supporto)
LIVORNO – Ospedale di Livorno (Servizio di Supporto)
 

LIGURIA
GENOVA – Istituto G. Gaslini (CRR)


EMILIA ROMAGNA
PARMA – Azienda Ospedaliero – Universitaria (CRR)
CESENA – Ospedale M. Bufalini AUSL Cesena (CRR)
 

VENETO
TREVISO – Ospedale Ca’ Foncello (Servizio di supporto)
VERONA – Ospedale Civile Maggiore (CRR)


FRIULI VENEZIA GIULIA
TRIESTE – Ospedale Infantile Burlo Garofalo


TRENTINO ALTO ADIGE
BOLZANO – Ospedale Civile (Servizio di Supporto)
BRUNICO (Bolzano) - Ospedale Civile (Servizio di Supporto)
TRENTO – Ospedale Santa Maria del Carmine (Servizio di Supporto)


LOMBARDIA
BRESCIA – AO Spedali Civili Brescia (Servizi di Supporto)
MILANO – Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elina (CRR Centro Adulti)


PIEMONTE
TORINO – Ospedale Regina Margherita (CRR – Centro Pediatrico)
TORINO – A.S.O. “San Luigi” (CRR – Centro Adulti)


 






 
 
 
 

  



Queste pagine sfruttano standard di programmazione avanzata , sebbene i contenuti sono visibili con tutti i browser, una grafica più piacevole è ottenibile con un browser attuale. Se leggete questo messaggio, avete salvato la pagina sul Vs. disco, oppure siete in Internet con un browser non attuale. Se lo desiderate potete scaricare gratuitamente un browser standard attuale adatto alla Vs. piattaforma dal sito http://webstandards.org/act/campaign/buc/

Stampa ottimizzata con standard avanzati