Genova Anno VI - n°33 - 09.04.2008 Pagine Nazionali

del 04/06/2008

 

Tumori della pelle: i melanomi del collo e cuoio capelluto sempre più pericolosi


I tumori della pelle sono sempre più aggressivi. In particolare sembra che i melanomi del collo o del cuoio capelluto siano associati ad una sopravvivenza peggiore rispetto a quelli a carico di altri siti, compresi quelli vicini al volto o alle orecchie. E’ quanto sostiene un articolo pubblicato su Arch Dermatol 2008; 144: 515-21. La possibile peggiore prognosi dei melanomi a carico di questi siti è stata argomento controverso per lungo tempo, ma l'analisi di un database di oltre 51.000 casi ha portato ora la controversia a termine. Questi dati inoltre suggeriscono che non tutti i melanomi di testa e collo dovrebbero essere trattati allo stesso modo, ed i metodi di staging dei melanomi dovrebbero essere cambiati per rispecchiare questa situazione. I melanomi del cuoio capelluto e del collo potrebbero avere un comportamento più aggressivo, oppure l'apporto vascolare ed il drenaggio linfatico di queste regioni potrebbero favorire la crescita e la diffusione di questi tumori.
Il melanoma della pelle ha registrato un incremento nell'incidenza passando dai 5-7 casi ogni 100 mila abitanti di 30 anni fa ai 10-30 casi attuali. A subire un picco di crescita sono soprattutto i melanomi sottili che raddoppiano ogni otto anni. Più in generale, a fronte del forte aumento dell'incidenza della patologia nelle nazioni industrializzate, la mortalità si è stabilizzata attorno al 15-20 per cento dei casi. In Italia si contano circa 4 mila morti. Settemila sono invece i nuovi casi.


 

 






 
 
 
 

  



Queste pagine sfruttano standard di programmazione avanzata , sebbene i contenuti sono visibili con tutti i browser, una grafica più piacevole è ottenibile con un browser attuale. Se leggete questo messaggio, avete salvato la pagina sul Vs. disco, oppure siete in Internet con un browser non attuale. Se lo desiderate potete scaricare gratuitamente un browser standard attuale adatto alla Vs. piattaforma dal sito http://webstandards.org/act/campaign/buc/

Stampa ottimizzata con standard avanzati