Queste pagine sfruttano gli standard avanzati W3C, sebbene i contenuti sono visibili con tutti i browser, una grafica più piacevole è ottenibile con un browser attuale. Se leggete questo messaggio, avete salvato la pagina sul Vs. disco, oppure siete in Internet con un browser non attuale. Se lo desiderate potete scaricare gratuitamente un browser standard attuale adatto alla Vs. piattaforma dal sito http://webstandards.org/act/campaign/buc/

Stampa ottimizzata con standard avanzati W3C



Attenzione: per poter usufruire del servizio di risposta dallo specialista occorre essere iscritti alla news-letter. Vi verrà fornita una password da inserire nell'oggetto della vs. email.

 


Ho scoperto che mia moglie si masturba


Ho 30 anni sposato da 3 e con un fidanzamento di 6 quindi sono ben 10 anni che sono con la mia donna con la quale ho avuto anche il mio primo rapporto sessuale, lo stesso è stato anche per lei.

Naturalmente in un rapporto di coppia si hanno i soliti alti e bassi, ultimamente però la cosa sembra crollare. Ultimamente la vita matrimoniale non era poi così serena problemi vari, stress ecc il tutto infieriva anche sui rapporti sessuali.

La settimana prima di Natale vedo mia moglie particolarmente giù di morale, chiedo spiegazioni e faticosamente mi mette a conoscenza dei suoi problemi, mi dice che non riesce più a provare i sentimenti che provava prima, sono state settimane di inferno stranamente però senza mai litigare abbiamo passato ore ad elencare i miei e i suoi sbagli per dare una spiegazione a questa crisi, naturalmente il sesso fu del tutto abbandonato visto che anche li avevamo problemi in quanto mia moglie non riesce più ad avere un orgasmo “normale” ma molto lento. Qualche giorno dopo girando su internet ci imbattiamo sull’eiaculazione precoce e sull’anorgasmia femminile, riguardo quest’ultima mia moglie si applicò particolarmente, l’articolo diceva che c’erano vari tipi di anorgasmia e varie cause che ora non sto ad elencare, a questo punto lei disse non penso di essere anorgasmica perché quando mi masturbo lo riesco a raggiungere…….io diventai viola…..ti masturbi???? Ma se hai sempre detto che ti da fastidio…. lei disse si ma ultimamente cosa devo fare se non riesco a “finire”?

Terrore totale!!! 30 anni è ora non sono nemmeno più buono a fare l’uomo, lei dice che non è colpa mia ma della sua mente, io penso di no mi sa che ho qualche problema, da qualche giorno stiamo provando a riavere rapporti sessuali, noto che lei è abbastanza eccitata io ormai penso sempre alle mia prestazione e non me la godo, puntualmente va male, ma come è possibile che prima si “scopava” da pazzi, mi scusi per il termine, e ora è una tragedia…..??? Ricordo anche che prima spesso e volentieri lei raggiungeva l’orgasmo facilmente e ora ci mette una vita, io avevo anche una resistenza maggiore ora invece…..

Inoltre ho sempre pensato di non avere una lunga durata, mi piacerebbe allungare un po la cosa, spesso ho fatto uso di profilattici della Control i Natural in modo da aiutarmi, ma erano altri tempi lei era più veloce, tempo fa ho comperato quelli ritardanti, ma dopo un po lo tolgo non riesco a sopportarlo, poi su internet si trovano un sacco di schifezze per ritardare ma non mi fido.

Dottore la prego di aiutarmi con qualche consiglio su cosa devo fare e a chi rivolgermi, dimenticavo di dirle che ultimamente durante questa crisi si è parlato anche di divorzio ma della cosa non si parla piu anche perchè stranamente andiamo d’accordo ci vogliamo bene dormiamo accanto abbracciati facciamo tutto quello che fanno le persone innamorate e intanto però si è parlato di divorzio, ora mia moglie andrà da uno psicologo per aiutarsi per superare dei vecchi problemi d’infanzia e di vita poi trascinerà pure me per una terapia di coppia. Ora lo stile di vita è cambiato, niente più tv, si parla sempre di tutto e così stiamo migliorando, però a me resta sempre quel problema che prima le ho spiegato.

Dottore mi scusi per la testa di chiacchiere che le ho fatto e nell’attesa di una sua risposta, di un suo aiuto le porgo i miei più sinceri auguri di un buon anno.


Risposta

Perché scandalizzarsi di cose normali: cosa c’è di strano se la sua compagna, sua moglie si masturba? Molte persone normali lo fanno, sia maschi che donne. Molte praticano la masturbazione perché riescono ad ottenere solo un orgasmo clitorideo: se invece, a stento, riesce ad ottenere un orgasmo anche vaginale, allora vuol dire che le fantasie della masturbazione superano quelle del rapporto. Comunque è assurdo parlare, solo per questo, di divorzio. Avete escluso la figura di un terzo incomodo che potrebbe essere alla base della depressione e dell’insoddisfazione sessuale della partner? Comunque sia… fate bene a parlare di tutto e a consultare uno psicologo; ma non sarebbe male rivolgersi direttamente uno psicosessuologo.


Aldo F. De Rose (Andrologo e Urologo, clinica urologica genova)