Orticaria spontanea cronica della cute: il ruolo della coagulazione

100

L’orticaria spontanea cronica cutanea, patologia molto comune che interessa milioni di persone, è caratterizzata da edema cutaneo e riacutizzazioni pruriginose su base quotidiana o quasi quotidiana. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Allergology International, sarebbe proprio l’attivazione della cascata della coagulazione del sangue a essere responsabile di questa fastidiosa patologia. Rimane però ancora da chiarire la correlazione fra la patogenesi dell’orticaria spontanea cronica e le reazioni della coagulazione estrinseca, vale a dire quale sia l’elemento che attiva le reazioni della coagulazione. Nell’orticaria cronica spontanea, le cellule endoteliali vascolari e gli eosinofili possono svolgere un ruolo importante per l’attivazione della cascata estrinseca della coagulazione. A loro volta, i fattori della coagulazione attivati possono indurre stravaso di plasma seguito da degranulazione delle mastocellule cutanee e formazione di edema, tutti elementi importante dell’orticaria spontanea cronica.