A merenda con lo sport

1257

Si è svolta nei giorni scorsi la quinta edizione di “A Merenda con Lo Sport” un momento di sensibilizzazione per bambini e adulti sull’importanza della corretta alimentazione e dell’attività sportiva ad ogni età. Numerose società sportive, tra cui l’Atalanta calcio, hanno aderito con entusiasmo alla manifestazione, ed erano presenti con istruttori e giovani atleti per dare consigli utili e pratici sui vari tipi di sport, dal tennis alle arti marziali, dalla danza alla scherma. Tra le nuove discipline di quest’anno: Yoga, HipHop, Salsa e Bachata, Reggaeton, Liscio, Boogie e Swing. “Da tempo la nostra azienda è attiva sul fronte della prevenzione e sostiene diverse iniziative per aiutare le persone a capire che la salute passa in prima battuta da stili di vita sani”, ha spiegato Fabio Pezzoli, direttore sanitario dell’ASST Papa Giovanni XXIII. “In particolare lo sport porta tanti benefici al nostro organismo e alla nostra mente, perché consente di tenere sotto controllo il peso, di scaricare le tensioni accumulate nel corso della giornata, di trascorrere piacevoli giornate all’aria aperta invece che davanti alla tv. Come tutte le buone abitudini, il valore dello sport andrebbe imparato fin da piccoli, quando per i bambini diventa occasione preziosa per divertirsi e fare nuove amicizie. Con questa consapevolezza abbiamo appoggiato anche quest’anno questa iniziativa dell’Associazione Amici della Pediatria, che con entusiasmo e costanza ci aiuta ogni giorno a prenderci cura dei bambini.”
“È molto bello vivere e permettere l’incontro nello sport tra i nostri bambini ricoverati, che partecipano con entusiasmo all’iniziativa, con i propri coetanei”, ha commentato Milena Lazzaroni, presidente dell’Associazione Amici della Pediatria Onlus.