“Manager più giovani in Sanità, svincolati dalla politica”

359

“Per salvaguardare un buon servizio sanitario nazionale è necessaria una dirigenza apicale professionale e svincolata da dinamiche politiche che ne possano ridurre la libertà di azione organizzativa”. A parlare è l’Onorevole Fabiola Bologna, Capogruppo Commissione Sanità e Affari Sociali Camera dei Deputati in occasione della VI edizione della Summer School 2019: Up To Date sulla Sanità Italiana svoltasi recentemente a Asiago-Gallio. “Per questo motivo, nel rispetto delle prerogative del Presidente della Regione che sceglie il Direttore Generale, la valutazione delle competenze manageriali dovrebbe essere affidata ad una Commissione di Esperti, tenendo presente che la figura del Direttore Generale è una figura professionale oltre che fiduciaria. Dunque – conclude Bologna – per garantire un ricambio generazionale all’interno delle Direzioni Generali, Sanitarie ed Amministrative è opportuno rivedere i criteri di accesso agli Albi, bilanciando le competenze professionali con il percorso formativo che deve essere sempre più qualificante anche dal punto di vista della pratica manageriale.”