Mal di schiena, dolori muscolari e articolari

160

Con l’arrivo dell’autunno e l’abbassamento delle temperature, unito alla piena ripresa della routine lavorativa e familiare, il rischio di tensione e rigidità muscolare e articolare sono dietro l’angolo. L’indagine globale Global Pain Index (GPI) ha rivelato che il dolore muscolo-scheletrico affligge il 97% degli italiani e circa 6 persone su 10 ne soffrono settimanalmente. Mal di schiena, torcicollo, dolori muscolari e articolari hanno un impatto negativo sulla vita di chi ne soffre e su quella di familiari e colleghi, oltre a incidere sui costi economici del sistema Paese. Negli ultimi 12 mesi, i lavoratori italiani hanno preso in media 3,3 giorni di malattia a causa del dolore muscolo-scheletrico, con un impatto economico stimato pari a 7,9 miliardi di euro. Rispetto alla media globale, gli italiani sono tra coloro che riconoscono maggiormente l’impatto negativo del dolore muscolo-scheletrico sulla qualità di vita. Ne sono consapevoli oltre l’82% dei cittadini, mentre nel mondo la percentuale si attesta al 69%. Eppure 4 connazionali su 10 soffrono in silenzio e non parlano del loro dolore. Per questo da settembre prende il via “Fermi Mai! Via Libera al Movimento”, campagna d’informazione e divulgazione sul dolore muscolo-scheletrico