Genova Anno VI - n°33 - 14.04.2008 Pagine Liguri

 

del 16/06/2008

 

“Invasione” di meduse all’Acquario di Genova!


L’estate è il periodo in cui, con maggior probabilità, chi frequenta le spiagge può imbattersi in vere e proprie invasioni di meduse, che offrono uno spettacolo davvero suggestivo ma rendono difficile la balneazione. Questo particolare fenomeno riguarda anche l’Acquario di Genova, che da sabato 14 giugno sarà “invaso” dalle meduse: inaugura infatti una nuova area espositiva a loro dedicata che arricchisce il percorso Pianeta Acquario.

Il progetto del nuovo spazio espositivo dell’Acquario di Genova, collocato su 70 metri quadri al secondo piano del percorso di visita, si compone di nove vasche che ospitano diverse specie, tra le quali Cassiopea sp., Aurelia aurita, Chrysaora melanaster, Cothyloriza tubercolata. Della specie Aurelia aurita in particolare sarà possibile osservare i diversi stadi del ciclo riproduttivo (polipo – efira –medusa).
Il progetto dell’allestimento è sotto la supervisione dell’architetto Francesca Santolini.

Per festeggiare il lancio della nuova sala espositiva, verranno organizzate speciali animazioni a tema “Alla scoperta delle meduse” in collaborazione con il mensile Playhouse Disney.
Rivolte alle famiglie con bambini dai 3 ai 6 anni, si svolgeranno nei due fine settimana del 14-15 e 21-22 giugno ogni mezz’ora dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 14 alle ore 16 proprio davanti alle nuove vasche.
Alcuni animatori accompagneranno i bambini in un percorso di gioco a quattro tappe alla scoperta dei diversi aspetti inerenti queste affascinanti specie acquatiche, in compagnia di alcuni personaggi Disney protagonisti dei giochi e delle attività che mese dopo mese animano le pagine di Playhouse: gli amici de LA CASA DI TOPOLINO per contare insieme gli animali, I Little Einsteins per scoprire il ciclo di vita delle meduse, I miei amici Tigro e Pooh, per osservare colori e forme, Manny Tuttofare per capire come funzionano le nuove vasche.
Nel corso degli stessi weekend, al termine di ogni animazione, i bambini potranno incontrare i disegnatori Disney e farsi disegnare da loro i personaggi della rivista in compagnia delle meduse, portandosi così a casa un simpatico ricordo della visita.
Si inserisce nella collaborazione per il lancio della nuova sala espositiva anche il concorso che invita i bambini ad inviare alla redazione del mensile Playhouse entro il 15 luglio un disegno a tema marino che veda protagonista un personaggio Disney. In palio per i migliori 50 disegni abbonamenti annuali alla rivista e ingressi gratuiti per il percorso EsplorAcquario, che unisce la visita all’Acquario di Genova a quella a La città dei bambini e dei ragazzi.

Le meduse fanno parte del plancton, categoria ecologica che comprende tutti gli organismi animali e vegetali che non essendo in grado di dirigere attivamente il loro movimento, si lasciano trasportare dalle correnti. Tuttavia, le meduse sono in grado di effettuare piccoli movimenti.

Questo impone la progettazione di un particolare sistema di circolazione dell’acqua nelle vasche che le ospitano, per consentire loro di muoversi seguendo le “correnti”.

Il corpo delle meduse è costituito dall’ombrella, ai margini della quale si trovano solitamente i tentacoli. Le meduse sono presenti in tutti i mari del mondo; una ventina di specie si trova nel Mar Mediterraneo.
Le dimensioni variano da pochi millimetri ad oltre 2 metri di diametro dell’ombrella e 40 metri di lunghezza dei tentacoli!

L’inaugurazione della nuova area espositiva risponde alla missione dell’Acquario di Genova, da sempre impegnato a sensibilizzare ed educare il grande pubblico alla conservazione, alla gestione e all’uso responsabile degli ambienti acquatici attraverso la conoscenza e l’approfondimento delle specie animali e dei loro habitat.

L’obiettivo dell’Acquario di Genova è far conoscere la biologia e l’ecologia delle meduse, sfatando alcune comuni convinzioni.
È importante comprendere che, nel Mar Mediterraneo, non sono un pericolo per l’uomo, ma sono importanti per l’equilibrio dell’ecosistema marino, rientrando nella catena alimentare, prede ad esempio delle tartarughe marine.
Le meduse esistono da 600 milioni di anni e testimoniano l’antichità della vita marina dalla quale hanno avuto origine tutti gli esseri viventi.

In questo senso, la collaborazione con Disney risponde alla volontà di offrire al pubblico e in particolare ai più giovani occasioni che, in pieno stile edutainment, sappiano divertire e insegnare al tempo stesso.

 

 






 
 
 
 

  



Queste pagine sfruttano standard di programmazione avanzata , sebbene i contenuti sono visibili con tutti i browser, una grafica più piacevole è ottenibile con un browser attuale. Se leggete questo messaggio, avete salvato la pagina sul Vs. disco, oppure siete in Internet con un browser non attuale. Se lo desiderate potete scaricare gratuitamente un browser standard attuale adatto alla Vs. piattaforma dal sito http://webstandards.org/act/campaign/buc/

Stampa ottimizzata con standard avanzati