Genova Anno VII - n°42 - 26.11.2010 Pagine Liguri

Precisazioni in merito alle procedure per il rinnovo della patente di guida presso la commissione medica locale


clicMedicina - redazione@clicmedicina.it

In merito alle dichiarazioni del Consigliere regionale Marco Melgrati apparse quest’oggi su alcune testate, l’Asl 2 Savonese desidera fornire alcune precisazioni.
L’entrata in vigore della Legge n°120 del 29/07/2010 e del Decreto 89/2010 ha determinato un forte incremento del numero di utenti che devono sottoporsi a visita medica presso la Commissione Medica Locale.
Infatti, i soggetti di età uguale o maggiore di 80 anni fino all’entrata in vigore delle predette norme, potevano provvedere al rinnovo della patente di guida di categoria A e B, esibendo un certificato medico rilasciato da uno dei medici certificatori monocratici di cui all’Art. 119 del Decreto Legislativo 285/92 e sue modifiche e integrazioni (i medici presenti negli ambulatori di Igiene Pubblica di tutto il territorio provinciale e i medici operanti presso le Scuole Guida). Anche i soggetti 80enni si sono trovati con in mano una patente con una data di validità diversa in quanto il fatto stesso di aver compiuto 80 anni faceva scadere la patente stessa.
Dall’entrata in vigore della Legge 120/2010 possono sottoporsi a visita soltanto presso la Commissione Medica Locale unica per tutta la provincia di Savona, ma non solo, il Decreto 8/9/2010 ha previsto che i soggetti di età superiore ai 77 anni che esibiscono un certificato rilasciato da uno dei medici certificatori monocratici possono avere rinnovata la patente fino al compimento degli 80 anni, mentre se si sottopongono a visita presso la Commissione Medica Locale, l’idoneità alla guida può essere certificata fino al limite massimo degli 82 anni. Va da sé che chi si trova in questa categoria di persone opta per il rinnovo presso la Commissione Medica Locale determinando un aumento di richieste di visita medica, non prevedibile.

Comunque la Commissione Medica Locale si è prontamente attivata incrementando il numero di sedute.
Va precisato che da decenni la Commissione si riunisce ogni venerdì e sottopone a visita in media 40 soggetti a settimana ma considerato la maggiore necessità di visite da effettuare le sedute sono state aumentate come di seguito:

Da sett. 2010 a dic, 2010  21 sedute
Da genn. 2010 a oggi  50 sedute (55 entro fine anno)

Soggetti sottoposti a visita da genn. 2010 ad oggi  2260
Sedute già programmate da genn 2011 ad apr. 2011 21 (utenti previsti 900)

Le sedute integrate con lo specialista fisiatra per la valutazione dei soggetti con minorazione agli arti sono state 14.
Va rimarcato comunque che i soggetti possessori di una patente di guida speciale da sempre beneficiano della possibilità di usufruire di un permesso provvisorio di guida rilasciato dalla Motorizzazione Civile valevole fino alla data della visita prenotata presso la Commissione; le nuove norme del 2010 hanno esteso questo permesso provvisorio a tutti i soggetti prenotati a visita per il rinnovo della patente prima della scadenza della stessa.
A tutto ciò va aggiunto che la CML effettua tutte le visite mediche di revisione richieste dalla Prefettura e dalla Motorizzazione Civile, per quei soggetti che sono incorsi in incidente stradale o che sono stati fermati per Guida in Stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze psicoattive.
 

 

 






 
 
 
 

  



Queste pagine sfruttano standard di programmazione avanzata , sebbene i contenuti sono visibili con tutti i browser, una grafica più piacevole è ottenibile con un browser attuale. Se leggete questo messaggio, avete salvato la pagina sul Vs. disco, oppure siete in Internet con un browser non attuale. Se lo desiderate potete scaricare gratuitamente un browser standard attuale adatto alla Vs. piattaforma dal sito http://webstandards.org/act/campaign/buc/

Stampa ottimizzata con standard avanzati