“Dopo laser alla prostata non ho più eiaculazione”

194

DOMANDA

Mi sono operato alla prostata. Mi hanno fatto una turp con laser e, dopo l’intervento, quando faccio sesso non ho più eiaculazione né la sensazione che provavo prima. Si può fare qualcosa?

Grazie

RISPOSTA

L’intervento alla prostata, mediante turp, laser o a cielo aperto, prevede necessariamente una incisione, vaporizzazione o resezione delle fibre del collo vescicale e ha come naturale conseguenza l’eiaculazione retrograda: durante la fase dell’orgasmo, l’eiaculazione va cioè in vescica, in quanto il collo non è più in grado di chiudersi. In pratica, al momento dell’orgasmo, la camera di scoppio che dovrebbe formarsi durante la fase di eccitazione spinge il liquido seminale in vescica e non all’esterno. Nel 65% dei casi è possibile invece conservare l’eiaculazione, praticando solo una incisione del collo e della ghiandola prostatica, ma il risultato non è assolutamente assicurato, mentre c’è il rischio reale che si debba ricorrere a un intervento più radicale perché il paziente può andare incontro a ritenzione di urine.