Gengiviti e rischio tumori

1136

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of the National Cancer Institute le persone che hanno gravi problemi alle gengive sarebbero più a rischio di sviluppare un tumore. Coordinatore della ricerca il prof. Dominique Michaud, della Tufts School of Medicine di Boston.

Dai risultati dell’indagine condotta su 7.466 individui sarebbe emerso che, dopo 15 anni dal rilevamento di eventuali patologie gengivali, coloro che ne soffrivano avrebbero avuto un rischio del 24% più elevato di sviluppare una qualsiasi forma di cancro e più del doppio di probabilità di soffrire di un tumore del polmone, rispetto alle persone senza malattie gengivali o con forme lievi di queste. Inoltre, le probabilità di sviluppare un tumore del colon-retto sarebbero aumentate soprattutto per i non fumatori con gravi malattie gengivali. Non ci sarebbe invece associazione tra malattie gengivali e tumore del seno, della prostata o del sangue.