Gel “ripara” la cornea

459

Si tratta di un gel super-adesivo contenente molecole “attivabili” dalla luce che sarebbe in grado di riparare la cornea e potrebbe un giorno divenire un’alternativa al trapianto. È quanto sostengono alcuni ricercatori del servizio Cornea e Chirurgia Refrattiva del Massachusetts Eye and Ear: “Abbiamo voluto creare un materiale estremamente chiaro e fortemente adesivo che consentisse alla cornea non solo di riparare il difetto ma anche di rigenerarsi”, spiega il prof. Reza Dana, responsabile del centro e docente di Oftalmologia della Harvard Medical School di Boston. “Le cellule corneali si fondono con l’adesivo e riparano la cornea in modo il più possibile simile al tessuto nativo. Il gel è fatto di biomateriale e viene somministrato o per iniezione o con un contagocce. Una volta in sede lo si attiva con esposizione a luce blu per pochissimi minuti e così il gel prende le caratteristiche del tessuto corneale e si fonde progressivamente con esso riparando il difetto e stimolando la rigenerazione corneale”, spiega Dana. Per ora il gel è stato testato con successo su animali. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Science Advances; le sperimentazioni cliniche su pazienti potrebbero iniziare nel giro di un anno.