Gel “ripara” la cornea

Si tratta di un gel super-adesivo contenente molecole “attivabili” dalla luce che sarebbe in grado di riparare la cornea e potrebbe un giorno divenire...

Melatonina, regola il sonno ma anche la vista

La melatonina è comunemente nota come l’ormone che aiuta a regolare il ritmo sonno-veglia; in pochi però sanno che si tratta soltanto di uno...

Glaucoma. In arrivo collirio con cellule del cordone ombelicale

Un nuovo collirio basato sulle proprietà del sangue contenuto nel cordone ombelicale per trattare il glaucoma, patologia che produce un progressivo deterioramento del campo visivo e...

Psoriasi e disturbi dell’occhio

Secondo una ricerca pubblicata su JAMA Ophthalmology, le persone affette da psoriasi avrebbero un rischio maggiore di sviluppare uveiti. I ricercatori, coordinati da Ching-Chi...

Scoperte difficoltà visive nei fumatori

Secondo alcuni ricercatori dell’Università del Wisconsin di Madison, negli USA i fumatori di sigarette accumulano elevati quantitativi di cadmio nel sangue. Questi possono causare...

Maculopatia. Malattia grave, diffusa e sconosciuta

Sono stati presentati i risultati della prima indagine svolta a livello nazionale sulla Degenerazione Maculare, patologia che affligge il 5,3% della popolazione over 50...

La prevenzione della maculopatia inizia da Milano

Il Centro Ambrosiano Oftalmico (CAMO) e l’Ospedale San Raffaele di Milano promuovono la Prima Campagna Nazionale di Prevenzione e Diagnosi della Maculopatia. Il Mese...

Maculopatia, ancora un giorno per gli screening gratuiti

Il primo network italiano di cliniche oculistiche aderisce alla prima Campagna Nazionale di Prevenzione e Diagnosi della Maculopatia, promossa su tutto il territorio nazionale...

Occhio secco? Colpa anche dell’inquinamento. Appello al sindaco di Milano

Il 20% dei pazienti che si recano dall’oculista e circa 1 anziano su 3 lamentano sintomi riconducibili alla sindrome dell’occhio secco, ormai riconosciuta come vera e propria patologia. Un...

Retinopatia del pretermine (ROP). Salvata vista a bimbo nato alla 23a...

2 marzo 2018: un bimbo, che sarebbe dovuto nascere in questo mese di luglio, nasce a Modena gravemente prematuro, alla 23a settimana di gestazione,...

Ultimi Articoli

Perché gli infarti sono più frequenti nelle notti d’estate

Sapete che in estate c’è un incremento del numero di infarti nelle ore notturne? Il fenomeno riguarda gli infarti STEMI, ovvero quelli che manifestano...

Olio di canapa sativa per la prevenzione cardiovascolare. Studio clinico

L’uso di un integratore nutrizionale a base di olio di semi di canapa sativa può aiutare nella modulazione dell’iperlipidemia. È questo il risultato di...

Contraccezione e MST non vanno in vacanza

Le vacanze sono da sempre sinonimo di divertimento e spensieratezza ma, per vivere la stagione estiva senza preoccupazioni, è importante non dimenticare che la...

Tumore del polmone (NSCLC): afatinib e osimertinib allungano la vita

Il trattamento con afatinib seguito da osimertinib ha permesso di ottenere una sopravvivenza complessiva (OS) di quasi 4 anni (45,7 mesi) in pazienti con...

Perché l’età ovarica delle donne non corrisponde a quella anagrafica

L’età delle ovaie non sempre corrisponde all’età anagrafica di una donna. Esiste un ormone – una sorta di “carta d’identità della fertilità” – che consente di valutare...