Malattie e trapianto di fegato nel bambino, l’eccellenza alla Pediatria di...

Il primo trial clinico al mondo sulla terapia genica della sindrome di Crigler-Najjar, rara malattia che colpisce il fegato, è in corso a Bergamo....

Vincere l’epatite C, iniziando a far emergere il problema

“È possibile vincere oggi l’epatite C? Certamente, iniziando a far emergere il sommerso dei malati”. Tutto questo sembra ovvio e invece ovvio non è;...

In Italia 8,6milioni di bevitori a rischio

Non diminuiscono in Italia bevitori a rischio: sono circa 8,6milioni (23% circa dei maschi e il 9% delle femmine) tra i quali oltre 2,7milioni...

Proteine animali e fegato grasso

Il consumo di proteine animali, a differenza di quelle vegetali, aumenterebbe il rischio di fegato grasso. È quanto sostengono ricercatori dell’Erasmus Mc University Medical...

Tumore del fegato: rischio aumentato nei soggetti con epatite cronica e...

Un’epatite che dura più di  6 mesi viene definita come epatite cronica, anche se questa durata è arbitraria. L’epatite B acuta diventa cronica in circa il...

Epatite C e tatuaggi: l’informazione passa da Instagram

Il messaggio giusto, al momento giusto, ovvero l’estate, quando i tatuaggi sono in bella mostra, attraverso il canale giusto, il social medium “visivo” per...

Idrossitirosolo, la sostanza dell’olio di oliva contro l’obesità dei bambini

L’aumento del numero dei bambini con sovrappeso e obesità nei Paesi industrializzati ha comportato l’aumento di casi di fegato grasso o steatosi epatica non...

BlockChain, il registro decentralizzato per aiutare a curare le epatiti

“La tecnologia BlockChain altro non è che un registro decentralizzato, di cui ogni centro detiene una copia, e ogni volta che un dato viene...

Steatosi epatica o fegato grasso, una condizione frequente, silente e pericolosa

La steatosi epatica o l’accumulo di grasso nel fegato colpisce il 25-30% degli adulti. Si tratta di una condizione che può progredire provocando l’infiammazione...

Quando gli anticorpi aggrediscono il fegato

Le malattie autoimmuni sono circa un centinaio, a seconda dell’organo colpito. Hanno in comune un comportamento anomalo del sistema immunitario che, per ragioni ad...

Ultimi Articoli

Perché gli infarti sono più frequenti nelle notti d’estate

Sapete che in estate c’è un incremento del numero di infarti nelle ore notturne? Il fenomeno riguarda gli infarti STEMI, ovvero quelli che manifestano...

Olio di canapa sativa per la prevenzione cardiovascolare. Studio clinico

L’uso di un integratore nutrizionale a base di olio di semi di canapa sativa può aiutare nella modulazione dell’iperlipidemia. È questo il risultato di...

Contraccezione e MST non vanno in vacanza

Le vacanze sono da sempre sinonimo di divertimento e spensieratezza ma, per vivere la stagione estiva senza preoccupazioni, è importante non dimenticare che la...

Tumore del polmone (NSCLC): afatinib e osimertinib allungano la vita

Il trattamento con afatinib seguito da osimertinib ha permesso di ottenere una sopravvivenza complessiva (OS) di quasi 4 anni (45,7 mesi) in pazienti con...

Perché l’età ovarica delle donne non corrisponde a quella anagrafica

L’età delle ovaie non sempre corrisponde all’età anagrafica di una donna. Esiste un ormone – una sorta di “carta d’identità della fertilità” – che consente di valutare...