Solo il 20% delle partorienti ricorre alla partoanalgesia

A diversi mesi dall’introduzione dell’analgesia nei LEA, la prof.ssa Maria Grazia Frigo, responsabile dell’Unità Operativa di Anestesia Ostetrica dell’Ospedale Fatebenefratelli di Roma, fa il...

La musica nelle cure in terapia intensiva

La musicoterapia entra per la prima volta nel reparto più critico dell’ospedale all’IRCCS MultiMedica di Sesto San Giovanni. Il progetto “Note di vita” prevede...

Un “occhio tecnologico” per l’anestesia locale

Nel caso di interventi ortopedici agli arti si effettua un tipo di anestesia locoregionale ecoguidata. Essa consiste nell’utilizzare l’ecografo in fase pre-operatoria per individuare...

Ultimi Articoli

Linfoma non-Hodgkin: guarigione del 40% con axicabtagene ciloleucel (axi-cel)

Il linfoma a grandi cellule B (DLBCL), la forma più comune e aggressiva di linfoma non-Hodgkin, insorge in tre casi su cinque. In Europa,...

Nuovo test per diagnosticare la tubercolosi dalle urine

Identificare e misurare i componenti del batterio responsabile della tubercolosi direttamente dalle urine dei pazienti malati. È questo il risultato del lavoro “Urine Lipoarabinomannan...

Sclerosi multipla: più tutele per il diritto al lavoro

Le persone con sclerosi multipla hanno chiesto maggior rispetto per il diritto al lavoro. Le segnalazioni riguardano le ancora ridotte tutele per le assenze,...

Dal Giappone, un esame per “predire” il rischio di fratture

Secondo una ricerca scientifica pubblicata sul Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism, un test ematico sarebbe in grado di predire il rischio di fratture...

Oltre un milione i sofferenti di fibrillazione atriale in Italia

La fibrillazione atriale interessa nel nostro Paese oltre 1.100.000 persone. È quanto emerge dai risultati del Progetto FAI (Fibrillazione Atriale) finanziato dal Centro per...