Boston Scientific Italia, Laura Gillio Meina nominata nuovo direttore

1034

Nominato il nuovo Country Leader di Boston Scientific Italia. Si tratta di Laura Gillio Meina, laureata in Ingegneria Elettronica al Politecnico di Milano ma con una carriera nel settore biomedicale che le ha consentito di sviluppare l’area cardiologica di Boston Scientific in Italia, Spagna e Portogallo. Certamente una scelta che risponde a una precisa politica di valorizzazione dei talenti, in un’azienda nella quale la metà dei dipendenti è di sesso femminile, con molte donne in posizioni manageriali.

In Boston Scientific dal 2010, Laura Gillio Meina ha ricoperto diversi incarichi di vertice, sia in ambito cardiovascolare che come Key Account Director. Fra le innovazioni tecnologiche più rilevanti che Laura Gillio Meina ha introdotto in Italia, Spagna, Portogallo, basti ricordare Watchman™, il dispositivo per la chiusura dell’auricola sinistra del cuore, riconosciuto dalla comunità medica come una delle soluzioni terapeutiche più innovative per la prevenzione dell’ictus; oppure Synergy™, stent coronarico con polimero riassorbibile a rilascio di Everolimus, evoluzione dei dispositivi tradizionali e – attualmente – l’unico stent coronarico con polimero bioassorbibile approvato dalla FDA (Food Drug Administration) o, ancora, i sistemi valvolari aortici tra i quali Acurate™ (dalla recente acquisizione di Symetis), dispositivi di ultima generazione per la sostituzione della valvola disfunzionale che semplificano in misura significativa la procedura di impianto, grazie a innovativi metodi di rilascio e posizionamento.

Sposata, due figlie, Laura Gillio Meina succede a Raffaele Stefanelli che ha guidato per ben 5 anni la filiale italiana di Boston Scientific.