L’agenzia americana FDA fa marcia indietro sugli effetti benefici della soia sul cuore

1353

Per la prima volta, la FDA americana potrebbe revocare un’indicazione di beneficio sulla salute di un prodotto alimentare. Si tratta dei presunti effetti protettivi sul cuore delle proteine della soia. Sembra infatti che, sulla base della revisione degli studi presentati nel 1999 per avere l’autorizzazione alla pubblicizzazione, non ci sarebbero, o sarebbero perlomeno dubbi, gli effetti benefici sul cuore attribuiti alla soia. “La nostra revisione ci ha portato a concludere che la relazione tra proteine della soia e malattie cardiache non soddisferebbe lo standard rigoroso per i benefici a livello della salute”, spiega l’agenzia americana, che già nel 2008 ridimensionava a “minimo” il beneficio di soia e isoflavoni a livello cardiovascolare. La notizia è stata pubblicata su Reuters Health News.